BIO

La storia di Daniele Silvetti si dipana tra, lavoro, politica, famiglia, attività sociali. Nato ad Ancona, classe ’73, già nel corso degli studi classici e poi in quelli alla Facoltà di Giurisprudenza di Bologna dove si è laureato con una tesi in Diritto della Navigazione, ha alimentato la passione politica militando nelle formazioni giovanili di Alleanza Nazionale e ricoprendo il ruolo di coordinatore Provinciale.
L’impegno l’ha proiettato subito verso ruoli amministrativi. È stato ininterrottamente consigliere Comunale di Ancona dal 1997 al 2006 e componente delle Commissioni “Affari istituzionali e Legali” e “Commercio, Porto e Trasporti pubblici”. Dal 2006 al 2015 è stato Consigliere Regionale delle Marche ricoprendo anche il ruolo di Vice Presidente della Commissione “Urbanistica, Lavori Pubblici, Trasporti, Ambiente, Cave e Torbiere”.
Attualmente è Coordinatore Provinciale e Vice Coordinatore Marche Nord di Forza Italia movimento al quale ha aderito nel novembre 2014 riconoscendosi nei valori del Partito Popolare Europeo. Presidente Regionale di Confabitare Marche.
Compatibilmente con gli impegni politici si è avviato alla professione forense di Avvocato iscritto all’Ordine di Ancona. Si occupa di Diritto Civile e Societario ed è iscritto nell’albo dei Custodi Giudiziari del Tribunale di Ancona. Negli anni è stato designato a vari incarichi e, dal Luglio 2018, è componente effettivo del CNCU (Consiglio Nazionale Consumatori ed Utenti), organo permanente del Ministero dello Sviluppo Economico, per conto della Conferenza allargata Stato-Regioni-Comuni. Daniele predilige le letture a fondo storico medievale.
È appassionato di modellismo statico ambientato nella seconda guerra mondiale; è collezionista ed intenditore di scotch whisky ed annovera una pregiata collezione di sigari cubani anche se il tempo migliore è quello dedicato alla famiglia: alla moglie Manola ed alle figlie Ginevra e Virginia. Appassionato di sport, è stato tra i fondatori della Gloriosa SS Mantakas calcio a 5 di Ancona dove ha giocato dal 1997 al 2005, e buon praticante di sci.
Nei viaggi ama scoprire gli usi, costumi e bellezze naturali della terra che visita, prediligendo i paesi britannici e gli Stati Uniti d’America dove ha potuto continuare i propri studi privati sulla Storia, l’Architettura Americana e la leggenda dei Padri fondatori. Più volte è stato a New York, Washington, Boston e San Francisco dove intrattiene rapporti con alcune comunità italiane. La città del cuore è Washington DC. Attivo nel sociale con tante attività nell’Oratorio della Parrocchia del proprio quartiere, offre il proprio contributo al “Servizio di strada” che porta assistenza ai meno abbienti ed è mastro-cuciniere alla “Sagra del Bombetto” di Ancona.